ACÈDIA

Negare tutto, sentire ciò che resta.